Chi non vorrebbe evitare di affrontare l’influenza? Una patologia invernale debilitante che ci costringe a rimanere a casa, a rinunciare alle attività quotidiane, rimandare impegni importanti. Per risparmiarci i fastidi dell’influenza abbiamo un alleato : il nostro sistema immunitario.

L’alimentazione è uno dei fattori che influisce maggiormente sull’efficienza del sistema immunitario. I cibi forniscono infatti alle nostre difese le armi giuste per combattere gli attacchi virali, e una dieta equilibrata è ciò che serve per mantenere in salute il nostro fisico. Uno dei pilastri di uno stile di vita all’insegna della salute.

Ma quali sono i cibi da mangiare per prevenire l’influenza ?

Seppure non esistano alimenti in grado, da soli, di scongiurare ogni rischio di contagio, alcuni sono particolarmente ricchi di micronutrienti fondamentali per supportare il sistema immunitario.

Ecco qualche consiglio sui cibi da inserire nella nostra “dieta anti-influenza”:

  • Arance . È forse l’alimento più famoso per il suo contenuto di vitamina C, ma non è l’unico, né il più ricco. Ribes, peperoni, latte, broccoletti, rucola, kiwi, fragole: sono tutti cibi che possono vantare un’alta concentrazione di acido ascorbico. La vitamina C, oltre a svolgere un’azione antiossidante, stimola la produzione di interferoni, (proteine deputate al contrasto di virus) e di neutrofili (cellule del sistema immunitario).
  • Funghi . I funghi contengono selenio, che stimola i globuli bianchi nella produzione di citochine (come gli interferoni).
  • Aglio . Di sapore per alcuni poco gradevole, ma dai grandi effetti benefici: contiene infatti l’allicina, con attività antimicrobica.
  • Salmone . Un cibo ricco di vitamina D, elemento importante per il sistema immunitario in quanto è in grado di contrastare le malattie da infezione respiratoria.
  • Ostriche . Sono alleate nella prevenzione dell’influenza, grazie al loro elevato contenuto di zinco (una sola ostrica fornisce circa l’equivalente del fabbisogno giornaliero), che stimola la produzione di globuli bianchi.
  • Broccoli. Contengono betacarotene e vitamine B1, B2 e C. È consigliabile consumarli previa cottura, preferibilmente a vapore per preservarne le sostanze nutritive.

Oltre a questi cibi utili per prevenire l’influenza , è bene seguire una dieta varia ed equilibrata, a base di abbondante frutta e verdura di stagione, accompagnate da legumi e pesce e, più raramente, anche da carne.