Freddo, condizioni avverse, calo delle difese immunitarie, faringite batterica o virale: sono diversi i fattori che possono causare un’infiammazione della gola. I sintomi variano dal bruciore, alla difficoltà a deglutire, fino al dolore vero e proprio. E quando è senza febbre?

Scopriamo i 5 possibili rimedi per contrastare il fastidio della gola arrossata.

  • Massima idratazione. Mantenere un’idratazione costante della gola, bevendo molta acqua o liquidi, come le tisane per esempio, è senz’altro un rimedio efficace. In questo modo si ha una buona probabilità di attenuare il dolore intenso, favorendo al contempo una rapida guarigione. La produzione di saliva, infatti, svolge un’azione emolliente sulle mucose. Anche fare dei gargarismi contribuisce a ridurre il gonfiore e a sfiammare la parte, riducendo il bruciore tipico della gola arrossata, quando è senza febbre.
  • Miele. Il potere lenitivo del miele è noto. Le sue doti terapeutiche dipendono da vitamine, minerali, enzimi e antiossidanti che esso contiene. Le sue proprietà calmanti inoltre, sono un toccasana per la gola arrossata.
  • Stop al fumo. È una raccomandazione importante e assolutamente non scontata. Smettere di fumare, durante il picco dell’infiammazione, contribuisce ad accelerare il processo di guarigione. Si hanno così buone probabilità di spegnere anche il bruciore che altrimenti, invece, aumenterebbe andando a complicare una situazione giù compromessa. Cercate anche di parlare poco per non sforzare i muscoli della gola, andandoli ad irritare ulteriormente.
  • Sì all’umidificatore. Si tratta di una buona abitudine che andrebbe sempre adottata. Dotare i vostri ambienti di un umidificatore permette di mantenere il clima ideale in grado di impedire la formazione di aria secca, una delle cause dell’infiammazione alla gola.
  • Meglio agire con prodotti ad hoc. I rimedi che abbiamo elencato, tutti utili per contrastare il fastidio della gola arrossata, vanno integrati con dei prodotti specifici in grado di portare a compimento il processo di guarigione. L’ibuprofene è il principio attivo specifico, indicato per ridurre la sensazione di dolore provocata dalla gola arrossata agendo come antidolorifico sistemico; il Flurbiprofene ad azione topica, invece, puó contrastare infiammazione e dolore agendo direttamente sulla mucosa orale infiammata Pastiglie e spray dei prodotti utili per combattere l’arrossamento ed evitare di assumere antibiotici che è bene usare solo quando il mal di gola è di origine batterico.