La tosse, grassa o secca che sia, è un fastidio che può causare nervosismo e frustrazione. Può impedirci di svolgere le normali attività quotidiane e deteriorare la qualità del riposo.

Per questo spesso si tenta di tutto pur di guarire con rapidità e ripristinare la normale quotidianità. A volte però si rischia di ricorrere a trattamenti inutili o, addirittura, dannosi. Il più delle volte, si può evitare di aggravare la situazione evitando rimedi e abitudini sbagliate.

Ecco 5 consigli su cose da non fare se si ha la tosse .

  1. Esporsi a sbalzi di temperatura – Evitate di passare rapidamente da un ambiente freddo a uno caldo e viceversa: lo sbalzo termico è dannoso per il sistema di difesa delle vie respiratorie.
  2. Assumere antibiotici se non indicati dal medicoNon assumere antibiotici senza una diagnosi del medico che verifichi la natura batterica della tosse: quando è di origine virale, infatti, l’antibiotico non sortisce alcun effetto.
  3. Fumare o esporsi a fumo passivo – Il fumo irrita le vie aeree e i fumatori sono soggetti a infiammazione cronica dell’apparato respiratorio. Per questo, per combattere la tosse, è fondamentale smettere di fumare. Anche il fumo passivo è deleterio. Nel caso della tosse nei bambini è fondamentale non farli dormire in ambienti in cui si è fumato o farli permanere in ambienti nei quali si fuma.
  4. Dormire in ambienti non umidificati – Gli ambienti troppo secchi irritano maggiormente le vie respiratorie, intensificando lo stimolo della tosse.
  5. Trascurare la tosse persistente – Se la tosse dura più di qualche settimana, è fondamentale rivolgersi al medico per accertarne le cause.

Quando si ha la tosse oltre alle cose da non fare e agli atteggiamenti positivi che favoriscono la guarigione e donano sollievo , per ritrovare un sonno ristoratore e attenuare gli altri fastidi legati alla tosse, a seguito del consulto di un medico o del consiglio di un farmacista, è possibile fare ricorso a un sedativo per la tosse.