Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

Tosse e aria secca in casa: quando il problema è il riscaldamento


Spesso in inverno si tende a impostare il riscaldamento su temperature eccessivamente alte. Così alte che si finisce per rendere l’aria in casa troppo secca. Questo, a lungo andare, può determinare l’insorgere della tosse. Un problema che sarebbe evitabile ricorrendo ad alcuni semplici accorgimenti.

Le cause della tosse

Le principali cause della tosse possono essere considerate queste quattro: l’azione di corpi estranei, come virus e batteri; l’effetto di sostanze irritanti, come ad esempio il fumo; un’infiammazione dovuta all’insorgere di un’allergia; altri disturbi che possono comprendere tra i sintomi anche la tosse.

Anche l’aria con un tasso di umidità troppo basso potrebbe favorire l’insorgenza della tosse. L’aria secca, infatti, irrita e infiamma le mucose e come conseguenza si comincia a tossire.

Il giusto tasso di umidità

In una stanza, è bene che il tasso di umidità non scenda mai al di sotto di una certa soglia. Anche in inverno, il tasso di umidità dovrebbe sempre aggirarsi tra il 40 e il 50%.

Rimedi

  1. Regolare la temperatura del riscaldamento. In inverno, è bene che non ci sia mai eccessiva differenza di temperatura tra l’interno e l’esterno, sia per fare in modo che l’aria non si secchi, sia per evitare gli sbalzi di temperatura. Nella stagione fredda, la temperatura ideale in casa dovrebbe sempre aggirarsi tra i 20 e i 22°C.
  2. Ricorrere a un umidificatore. Questo sistema porta l’aria alla temperatura ideale di umidità. In questo modo, è possibile liberare le alte vie respiratorie e lenire quella tosse fastidiosa.
  3. Mai dimenticarsi di aerare la stanza. Anche in inverno, e nonostante faccia freddo, cambiare l’aria nella stanza è sempre un ottimo accorgimento. Andrebbe fatto almeno due volte al giorno, una di mattina e una di pomeriggio, tenendo la finestra aperta per circa mezz’ora. Questo semplice gesto aiuta, più di quanto si possa pensare, a limitare la diffusione di virus e batteri.

Trattare l’arrossamento e l’infiammazione

Gli accorgimenti dati fino a ora (mantenere un livello minimo di umidità nell’aria, regolare il riscaldamento, utilizzare un umidificatore, far sempre aerare le stanze) contribuiscono a ridurre il rischio di tosse a causa dell’aria troppo secca, così come a limitare la diffusione di virus e batteri. Se questo non dovesse bastare, per il trattamento dell’arrossamento e dell’infiammazione, si può ricorrere a rimedi specifici per la tosse .

Prodotti per la tosse

Prodotti per la tosse NeoBorocillina

Per mandare al diavolo la tosse e affrontare il quotidiano senza fastidi.

Scopri di più

La tosse

Conoscere la tosse: informazioni su sintomi, cause e rimedi.

Scopri di più

Prodotti per il mal di gola

Al diavolo il mal di gola: per affrontare la vita senza disagi.

Scopri di più

Prodotti per i sintomi del raffreddore e dell’influenza

Al diavolo i sintomi del raffreddore e i sintomi dell’influenza: per tornare alla vita di ogni giorno.

Scopri di più

TOP