Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

I tipi di tosse negli adulti e nei bambini: come riconoscerli?

La tosse, che è un sintomo e non una patologia, è uno dei meccanismi di difesa del nostro corpo, ma è anche un fastidio che affligge sia adulti che bambini. La funzione della tosse è la stessa in qualsiasi caso: cercare di eliminare dall’organismo quelle sostanze (come catarro, corpi estranei o allergeni) che irritano o ostruiscono le vie respiratorie.

Esistono diversi tipi di tosse. Nonostante ciascuna tipologia abbia le proprie cause e le proprie caratteristiche, non è sempre facile distinguerle; soprattutto in caso di tosse persistente, si consiglia di rivolgersi al medico per un’adeguata diagnosi.

Tosse secca o stizzosa

Questo tipo di tosse è anche detta improduttiva, perché si presenta in assenza di espettorato, e dunque senza fuoriuscita di catarro. Le cause scatenanti della tosse secca sono molteplici: dalla semplice irritazione delle vie aeree superiori a patologie più gravi a carico di uno o più organi dell’apparato respiratorio per cause virali (laringite, tracheite, bronchite), allergiche o degenerative (in questo caso la tosse è accompagnata da altri sintomi). Per trovare il giusto rimedio alla tosse secca è necessario partire da una corretta diagnosi dell’origine del sintomo.

Tosse secca con fischio

È una particolare tipologia di tosse secca facilmente riconoscibile per il fischio, o sibilo, che l’accompagna. Può trattarsi di tosse allergica.

Tosse secca abbaiante

Un’altra tipica manifestazione della tosse secca è la cosiddetta tosse abbaiante che si può riscontrare con frequenza anche nei bambini, soprattutto di notte. È generalmente il sintomo di un’infiammazione delle prime vie aeree. Il primo intervento necessario: umidificare l’aria.

Pertosse o tosse convulsa

Anche detta tosse canina, è una patologia infettiva che interessa i bambini, per prevenire la quale è possibile vaccinarsi.

Tosse secca con febbre

Tipica degli stati influenzali.

Tosse grassa o di petto

Si caratterizza per la presenza di muco, o espettorato, e ha la funzione di espellere o mobilitare il catarro in eccesso e liberare le vie respiratorie. Potrebbe essere segno di infezioni e infiammazioni delle vie aeree a livello bronchiale, polmonare o entrambe.

Classificazione della tosse in base alla durata

La tosse può essere classificata anche in base alla sua durata in:

  • Tosse acuta: quando si manifesta per un periodo inferiore alle 3 settimane;
  • Tosse subacuta: dalle 3 alle 8 settimane;
  • Tosse persistente: oltre le 8 settimane.

In quali casi fare ricorso a sedativi e mucolitici

Quando la tosse secca diventa un fastidio rilevante e impedisce di dormire o di svolgere le normali attività quotidiane, dietro consulto del medico o del farmacista, si può fare ricorso a sedativi per la tosse e mucolitici.

Prodotti per la tosse

Prodotti per la tosse NeoBorocillina

Per mandare al diavolo la tosse e affrontare il quotidiano senza fastidi.

Scopri di più

La tosse

Conoscere la tosse: informazioni su sintomi, cause e rimedi.

Scopri di più

Prodotti per i sintomi del raffreddore e dell’influenza

Al diavolo i sintomi del raffreddore e i sintomi dell’influenza: per tornare alla vita di ogni giorno.

Scopri di più

TOP