Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

Quel prurito in gola quando si tossisce: a cosa può essere dovuto?


Il sintomo è un marcato prurito alla gola quando si tossisce. Una sensazione sicuramente fastidiosa. Ma, di preciso, quel pizzicore a cosa può essere dovuto? E cosa si può fare per riuscire ad alleviarlo?

Le cause

Il prurito alla gola può essere causato da diversi fattori che, in misura più o meno lieve, possono essere ricondotti a un’irritazione o a un’infiammazione delle mucose e dei tessuti. In linea di massima, le cause principali del fastidioso pizzicore accompagnato alla tosse sono:

  1. Faringite. Quello che comunemente viene chiamato mal di gola. L’infiammazione alla faringe può essere di natura batterica o virale. Di solito, il pizzicore è un sintomo che accompagna il mal di gola di lieve entità. Il trattamento è diverso a seconda che la natura della faringite sia virale o batterica.
  2. Tosse allergica. Pelo di animali domestici, pollini e acari sono gli allergeni che più comunemente possono causare la tosse allergica, la quale a sua volta si accompagna, spesso, al fastidioso pizzicore. La tosse è dovuta al tentativo dell’organismo di espellere l’allergene, mentre il prurito è dovuto all’infiammazione delle mucose.
  3. Raffreddore. La congestione nasale è sicuramente il sintomo più noto della patologia da raffreddamento ma non l’unico. Quando si contrae il raffreddore, infatti, non è raro che si manifestino anche altri sintomi, come tosse con conseguente prurito alla gola.

Queste tre sono, appunto, le cause più comuni. Il prurito alla gola può essere dovuto anche ad altri fattori, come influenza, laringite, rinite e reflusso gastroesofageo.

Rimedi

Cosa si può fare per alleviare il prurito alla gola quando si tossisce? Ecco quali possono essere i rimedi più immediati:

  1. Bere una bevanda calda con il miele. In caso di mal di gola, le bevande calde arricchite dal miele hanno la capacità di lenirne i sintomi, lo stesso vale anche per il prurito. Il miele, infatti, ha una naturale azione antisettica e protettiva del cavo orale.
  2. Fare dei suffumigi. Un altro rimedio veloce ed efficace. Bastano solo acqua bollente, un asciugamano e l’aggiunta di ingredienti come l’olio di eucalipto e il prurito alla gola si allevierà sensibilmente.
  3. Ricorrere a prodotti specifici per il mal di gola. Si tratta della soluzione più incisiva, specialmente quando il prurito alla gola e la tosse si protraggono da tempo.

Prodotti per il mal di gola

Al diavolo il mal di gola: per affrontare la vita senza disagi.

Scopri di più

Il mal di gola

Conoscere il mal di gola: informazioni su sintomi, cause e rimedi

Scopri di più

Prodotti per la tosse

Prodotti per la tosse NeoBorocillina

Per mandare al diavolo la tosse e affrontare il quotidiano senza fastidi.

Scopri di più

Prodotti per i sintomi del raffreddore e dell’influenza

Al diavolo i sintomi del raffreddore e i sintomi dell’influenza: per tornare alla vita di ogni giorno.

Scopri di più

TOP