Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

Mal di gola e alimentazione: cosa mangiare per lenire l'infiammazione


Un’alimentazione sana ed equilibrata rafforza le difese immunitarie e permette all’organismo di reagire in maniera più efficace e tempestiva contro le malattie. Anche in caso di gola arrossata o infiammata, l’alimentazione può rappresentare un valido aiuto. Ecco, quindi, cosa mangiare in caso di mal di gola, così da lenire la fastidiosa infiammazione.

Gli alimenti consigliati per lenire il mal di gola:

  1. Limone. Il succo di limone è conosciuto per le sue proprietà disinfettanti e può essere un vero toccasana in caso si soffra di mal di gola. Dal momento che un altro ottimo consiglio è quello di rimanere il più possibile idratati, così da evitare che le mucose si secchino. È possibile combinare le due cose bevendo un bicchiere di acqua e limone.
  2. Miele. Un altro alimento noto per le sue proprietà antinfiammatorie. Il miele è uno degli alimenti che si possono assumere quando si ha il mal di gola, molto indicato per lenire il dolore e l’infiammazione. Anche in questo caso, si può combinare l’effetto di due alimenti, unendo il miele a un bicchiere di latte caldo.
  3. Zenzero. Diversi studi hanno dimostrato che questa radice è un antinfiammatorio naturale, perfetta quindi per il mal di gola. Rientra anche in diverse preparazioni ma la più indicata è sicuramente una tisana a base di zenzero.
  4. Liquirizia. Bisogna fare una precisazione, perché non si parla delle caramelle alla liquirizia ma della radice di liquirizia. Immersa nell’acqua, questa radice riuscirebbe a rafforzare il sistema immunitario. Inoltre, sembra che i gargarismi con l’estratto di liquirizia concorrano a lenire l’infiammazione e l’irritazione da mal di gola.
  5. Curcuma.
    La curcuma, se associata al miele, diventa un autentico antibiotico naturale: questo abbinamento svolge un’azione antimicotica e antinfiammatoria.

A questi cinque se ne deve aggiungere un altro. Razioni quotidiane di frutta e verdura, infatti, aiutano l’organismo a difendersi dagli attacchi degli agenti patogeni, quindi possono favorire la guarigione dal mal di gola.

Raccomandazioni

La giusta alimentazione, come si è appena visto, può contribuire a lenire i sintomi di questo disturbo. Al contrario, ci sono alcune cose che non bisogna fare quando si soffre di mal di gola: il fumo e il fumo passivo sono molto nocivi; gli antibiotici non prescritti dal medico rischiano di rivelarsi inutili; stare troppo tempo in ambienti non umidificati rischia di seccare le mucose; condividere posate e bicchieri può contribuire alla trasmissione di virus e/o batteri.
Per contrastare i sintomi del mal di gola, si può provare a fare dei gargarismi, di mattina presto oppure di sera, prima di andare a dormire. Sono tanti i gargarismi che offrono sollievo alla gola infiammata: uno dei più classici prevede acqua e bicarbonato, oppure si può ricorrere ad acqua e sale.

Gli alimenti da evitare

Se ci sono dei cibi che si possono mangiare quando si soffre di mal di gola, allora ci sono anche degli alimenti che, invece, andrebbero evitati: ecco cosa non mangiare se si ha il mal di gola.

Prodotti per il mal di gola

Al diavolo il mal di gola: per affrontare la vita senza disagi.

Scopri di più

Il mal di gola

Conoscere il mal di gola: informazioni su sintomi, cause e rimedi

Scopri di più

Prodotti per la tosse

Prodotti per la tosse NeoBorocillina

Per mandare al diavolo la tosse e affrontare il quotidiano senza fastidi.

Scopri di più

Prodotti per i sintomi del raffreddore e dell’influenza

Al diavolo i sintomi del raffreddore e i sintomi dell’influenza: per tornare alla vita di ogni giorno.

Scopri di più

TOP