Questo sito utilizza cookie (propri o di altri siti) per salvare informazioni e tracciare dati di navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui Altrimenti accedi a un qualunque elemento del sito.

Ok

Mal di gola: 5 gargarismi per lenirne i sintomi


Quando mal di gola è persistente, ci sono dei semplici accorgimenti che permettono di contrastarlo. Uno di questi è fare dei gargarismi, di mattina presto oppure di sera prima di andare a letto. Gargarismi come questi cinque, che contribuiranno ad alleviare il senso di bruciore.

Acqua e sale

Un cucchiaino di sale in cica 250 ml di acqua: questo potrebbe essere considerato come il più antico gargarismo per alleviare i sintomi del mal di gola. Il sale, infatti, contribuisce a ridurre l’infiammazione e il gonfiore delle mucose della gola. Inoltre, agisce anche come agente antibatterico.

Limone e miele

Il limone e il miele, combinati, sono una sorta di antibiotico naturale, in quanto svolgono azione sia antisettica sia antinfiammatoria. Per la preparazione, basta aggiungere un cucchiaino di miele e uno di succo di limone a un bicchiere d’acqua caldo. Diversamente dagli altri gargarismi, in questo caso, alla fine è anche possibile bere il tutto.

Acqua e bicarbonato

Il bicarbonato ha un sapore molto più forte rispetto al sale ma, oltre a lenire i sintomi del mal di gola, contribuisce a bilanciare il naturale livello di pH della gola. Qualora il sapore risultasse troppo forte, anche in questo caso si può ricorrere a un cucchiaino di miele. Al bicarbonato si possono aggiungere oli essenziali, come quelli a base di cannella e camomilla.

Acqua e aceto di mele

Questo gargarismo, nonostante sia molto efficace, spesso è tra quelli meno “graditi” per il forte sapore dell’aceto. Ciò che può essere mitigato in un modo molto semplice, ovvero aggiungendo un cucchiaino di miele che renderà il preparato sicuramente molto più gradevole. In alternativa ai gargarismi, con l’aceto di mele si possono preparare dei suffumigi.

Liquirizia

La liquirizia è uno degli alimenti da mangiare quando si soffre di mal di gola. Per la precisione, la radice di liquirizia può essere usata per la preparazione di gargarismi, magari con l’aggiunta di foglie di alloro.

Questi cinque gargarismi aiuteranno a ridurre il senso di bruciore che attanaglia la gola. Inoltre, permetteranno di dormire bene quando si soffre di mal di gola.

Prodotti per il mal di gola

Al diavolo il mal di gola: per affrontare la vita senza disagi.

Scopri di più

Il mal di gola

Conoscere il mal di gola: informazioni su sintomi, cause e rimedi

Scopri di più

Prodotti per la tosse

Prodotti per la tosse NeoBorocillina

Per mandare al diavolo la tosse e affrontare il quotidiano senza fastidi.

Scopri di più

Prodotti per i sintomi del raffreddore e dell’influenza

Al diavolo i sintomi del raffreddore e i sintomi dell’influenza: per tornare alla vita di ogni giorno.

Scopri di più

TOP